clicca sulle foto per collegarti alla mia pagina facebook o youtube

domenica 27 novembre 2011

Coniglio in Agrodolce con Pinoli e Uvetta

ingredienti:

1 coniglio
1 cucchiaio di zucchero
2 cucchiai di uvetta sultanina
2 cucchiai di pinoli
1 cucchiaino di farina
1 tazza di brodo
1 pizzico di timo
1 foglia di alloro
1 rametto di rosmarino
1 bicchiere di aceto bianco
½ bicchiere di olio extravergine di oliva (Dante)
sale
pepe


Ammollare l'uvetta in acqua tiepida.
Tagliare a pezzi il coniglio, lavarlo e asciugarlo.
Scaldare in un tegame l'olio, mettervi i pezzi di coniglio e farli rosolare a fiamma moderata.
Cospargete con lo zucchero, versate l’aceto, salate, pepate e fate assorbire completamente il liquido.
Unire il brodo, il timo, l’alloro e il rosmarino tritato e spolverizzate con la farina, i pinoli, mettete il coperchio e fate cuocere per circa quaranta minuti.

Da quando ero piccina ad ora me l'ha sempre preparato la mia mamma ed è l'unico modo in cui mi piace veramente tanto.
Oggi ho voluto provare a farlo da sola è mi è piaciuto tantissimo come sempre!
Grazie mamma per questa meravigliosa ricetta!!!


Se già non la conoscete vi propongo di provarla perché vi farà leccare i baffetti ^_^




con questa ricetta partecipo al contest



8 commenti:

  1. quella di coniglio è una delle mie carni preferite . Ottimo piatto e poi l'agrodolce è qualcosa di unico :-)

    RispondiElimina
  2. quella di coniglio è una delle mie carni preferite . Ottimo piatto e poi l'agrodolce è qualcosa di unico :-)

    RispondiElimina
  3. questo piatto mi piace molto e molto saporito e leggero! bacioni

    RispondiElimina
  4. ah ci credo che è da leccarsi i baffi! ha un aspetto meraviglioso, il coniglio poi.. ha un gran successo anche sulla mia tavola, devo copiare la ricetta a te ed alla tua mamma :-)

    RispondiElimina
  5. questo coniglio è molto invitante mi è venuta fame m.m.m. buona serata

    RispondiElimina
  6. ottimo piatto e credo che il modo di cottura sia adattabile anche a altri tipi di cartni dal gusto delicato, come una bella fesa di pollo o tacchino. Grazie Valeria per la ricetta!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Grazie grazie mille, sono piacevolmente incuriosita da questa ricetta!!!

    RispondiElimina
  8. @Housewives, si è una carne molto buona, non so prechè non lo cucino spesso, devo provare qualche alta ricetta!

    @Ombretta, grazie, ciao!!!

    @Batù, grazie, provala non ti pentirai =)

    @Giovanna, grazie, ciao!

    @Stefania
    @Artù
    grazie, si in effetti voglio provare anche con il pollo, grazie a te e Artu per il bel contest, ciao =)

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Archivio blog

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...