clicca sulle foto per collegarti alla mia pagina facebook o youtube

venerdì 14 ottobre 2011

Impasto Pizza - lunga lievitazione -

Ormai da tempo per preparare le mie pizze, e anche il pane, uso lo stesso metodo di lievitazione lunga, e ogni volta il risultato è ottimo.
Certo ci vuole un po' di pazienza, perché bisogna preparare l'impasto la sera prima, ma usando un impastatrice elettrica come faccio io in pochi minuti si ottiene un ottimo impasto.
 ingredienti:

farina speciale per pizza (o farina 00) kg1
1 bustina di lievito secco (7g)
zucchero 2 cucchiaini
sale 2 cucchiaini
acqua q.b.


Versare la farina nella scodella dell'impastatrice elettrica (oppure in una scodella). Unire la bustina di lievito e lo zucchero, aggiungere poca acqua e cominciare ad impastare.
Unire il sale e continuare ad impastare,aggiungendo poca acqua alla volta, tanta quanta ne basta per ottenere un impasto morbido ma asciutto (non appiccicoso).
Formare una palla, metterla in una capiente scodella e coprire con carta pellicola.
Lasciare lievitare tutta la notte, se è inverno, a temperatura ambiente; se invece è estate in frigo.
Almeno 2 ore (anche 3) prima della preparazione delle pizze, versare l'impasto su un piano di lavoro.
Non impastare.
Dividere l'impasto, a seconda delle pizze che si vogliono fare, (in questo caso io faccio 2 pizze grosse e una piccina).
Formare delle palline "arrotolando" l'impasto e piegando le estremità sul fondo (non impastare).
Preparare le teglie ungendole leggermente con poco olio extravergine di oliva.
Ungere anche le "palle" di impasto (in modo tale che l'impasto non si asciughi), e posizionarle ognuna su una teglia.
Ricoprirle con un canovaccio e lasciare lievitare dalle 2 alle 3 ore.
Passato questo tempo l'impasto avrà aumentato nuovamente il suo volume e sarà morbido e soffice.
Stendere l'impasto semplicemente schiacciandolo e spingendolo con le dita verso i bordi della teglia.
Farcire le pizze e infornare in forno molto caldo.

8 commenti:

  1. Noooooooooooo ci lasci cosi senza vedere la pizza farcita e cotta. Nun si fa cosi.

    RispondiElimina
  2. La preparo proprio come te, però aggiungo anche 2 cucchiai di olio d'oliva! ;)

    RispondiElimina
  3. E' risaputo che per le preparazioni più buone c'è bisogno di amore, pazienza e....un'ottima cuoca come te! Brava Vale!

    RispondiElimina
  4. Visto che le hai li da farcire per me pomodorini e ricotta , arrivo di corsa:-) bacioni

    RispondiElimina
  5. grazie ragazze, presto inserirò anche le foto delle pizze ;)

    RispondiElimina
  6. in estate in frigo?sei sicura che avviene lo stesso la lievitazione? o la stai solo bloccando..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, anche io pensavo di bloccare la lievitazione, ma poi ho provato ed è perfetto!!!!

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Archivio blog

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...